Calamari carciofi e patate

  • 4 persone
  • ½ kg calamaretti puliti e tagliati a pezzi
  • 2 carciofi puliti e tagliati in quattro, i gambi a rondelle
  • 2 patate medie tagliate a cubetti
  • Prezzemolo, mentuccia, capperi sotto sale, pomodori secchi
  • Olio extravergine d’oliva

Tritare gli odori e scaldarli lievemente in una padella antiaderente a fuoco basso. Aggiungere un cucchiaio di olio, le patate a cubetti e i carciofi tagliati a pezzi. Salare e alzare il fuoco finché gli ingredienti cominciano a soffriggere. Aggiungere mezzo bicchiere d’acqua e abbassare il fuoco, coprire e lasciare cuocere lentamente per 20 minuti.

Aggiungere i calamaretti tagliati a pezzi e continuare a cuocere per altri 10 minuti.

Spegnere il fuoco e lasciare riposare per 5 minuti. Delizioso.

Servire con un Pinot Grigio freddo.

Ho gustato per la prima volta questo piatto al ristorante Moretta di Ancona molti anni fa. Mi ha ispirato ha creare questa ricetta. In mancanza di calamari si può fare anche con i totani, il sapore è più forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *